Marmellata - Confettura

La parola “marmellata” trae origine dalla parola portoghese marmela (cotogno) che a sua volta ha origini latine melimèlum e greche melìmelom. La parola “confettura” trae origine dalle parole latine confèctus e confìcere. Le marmellate e le confetture vengono preparate tramite lunga cottura di pezzetti vegetali e zucchero. Nell’unione europea, dopo una legge del 1982, possono essere venduti, sotto la denominazione “marmellata”, solo i prodotti derivanti dagli agrumi (mandarini, limoni, arance, pompelmi, ecc.) con una % di frutta non inferiore al 20%. I prodotti costituiti da tutta l’altra frutta e vegetali sono denominati “confettura”. Le % di vegetali nelle confetture sono normalmente il 35% ma possono raggiungere o superare anche il 45% per le confetture extra.
        id_utente 
        id_carrello 
        outstanding 
        CAP 
        ZTL 
        id_Zona_sm 
        tot_da_pagare