Fette Biscottate

L’origine della fetta biscottata si deve a un ri-cottura del pane, fatta risalire ai Mennoniti del periodo prussiano. I Mennoniti sono una comunità anabattista che segue la dottrina del “ritorno alle origini”, basata su povertà e carità. Durante l’ottocento, periodo contraddistinto da carestie e scarse risorse, per evitare sprechi e conservare meglio e più a lungo il prodotto, decisero di cuocerlo due volte. In Germania, tutt’oggi, la traduzione di “fetta biscottata” è ”zwieback”: zwie = due, back = infornare.
        id_utente 
        id_carrello 
        outstanding 
        CAP 
        ZTL 
        id_Zona_sm 
        tot_da_pagare